A  A  A     
Pagamento a bordo bus con Carta Bancaria (EMV)
La tua carta di credito è il tuo biglietto.
Il servizio è attivo sui mezzi dedicati ai servizi urbani di Modena, Reggio Emilia, Piacenza, Carpi e di Sassuolo ed è possibile viaggiare nei limiti della validità oraria del biglietto (75 minuti).

E’ possibile accedere al servizio e acquistare il proprio biglietto urbano, senza maggiorazione, direttamente a bordo dell’autobus, con carta di pagamento contactless.
E’ sufficiente avvicinare la propria Carta di pagamento contactless al nuovo validatore verde smeraldo posto in prossimità della salita anteriore del bus per acquistare il proprio biglietto; avvicinando la carta il sistema propone i biglietti acquistabili.
Nel bacino di Reggio Emilia il sistema è abilitato alla vendita del titolo urbano (€ 1.50) e da due zone (€ 2.10); si deve selezionare in maniera molto semplice ed intuitiva il titolo di viaggio cliccando sul touch screen del validatore. Ogni volta che si cambia il mezzo è necessario effettuare la validazione (“tap”) e selezionare il titolo prescelto (da una zona urbana oppure da due zone). Il sistema addebiterà un nuovo biglietto solo se il “tap” è effettuato oltre la scadenza della validità temporale del biglietto precedentemente acquistato.

Le tariffe applicate per i biglietti sono:
Urbano Modena o Reggio Emilia o Piacenza € 1,50 – validità 75 minuti
Due zone Reggio Emilia € 2,10 – validità 90 minuti
Urbano Carpi o Urbano Sassuolo € 1,20 – validità 75 minuti
Tariffe giornaliere urbano:
Se durante la giornata si effettuano più viaggi, al di fuori dei limiti temporali di validità del biglietto urbano, dal quarto viaggio in poi il sistema, invece di applicare il totale di 4 corse singole o più, fa scattare automaticamente la seguente tariffa giornaliera:
Urbano Modena o Reggio Emilia o Piacenza € 4,50
Urbano Carpi o Urbano Sassuolo € 3,60

La luce verde, il suo Bip e il messaggio “Biglietto valido” certificheranno l’avvenuta transazione e il viaggiatore potrà utilizzare correttamente il servizio.

La luce rossa e il messaggio di Errore evidenziano il mancato acquisto e il viaggiatore dovrà dotarsi di regolare titolo mediante altri strumenti.


Ogni volta che si cambierà l’autobus, si dovrà ripetere l’operazione di validazione. Non verrà scalato nuovamente il prezzo del biglietto nell’arco di validità temporale (75 minuti o 90 minuti) e geografica (area urbana di Modena, Reggio Emilia o Piacenza e servizio urbano di Carpi o di Sassuolo o due zone Reggio Emilia).

Al momento non è possibile acquistare contemporaneamente più biglietti con la stessa carta di pagamento.
In caso di verifica a bordo, sarà sufficiente comunicare al personale le ultime 4 cifre della propria carta: l’operazione avviene nel pieno della riservatezza bancaria. In nessun caso la carta deve essere consegnata al personale.




Puoi viaggiare sui servizi urbani di Modena, Reggio Emilia, Piacenza e su tutti i servizi urbani di Carpi e Sassuolo senza operazioni e costi aggiuntivi.
È possibile accedere al servizio di trasporto avvicinando la carta di pagamento contactless (o il dispositivo contactless sul quale hai registrato la tua carta) al nuovo validatore.
Per pagare un solo biglietto bisogna usare sempre la stessa carta: se, per effettuare lo stesso viaggio, cambi il bus, ricorda di validare utilizzando sempre lo stesso dispositivo di pagamento per evitare doppi addebiti.
Il servizio è attivo sui mezzi dedicati al servizio urbano di Modena, Reggio Emilia, Piacenza, Carpi e Sassuolo.



Sono abilitate al servizio le carte di credito VISA e Mastercard e di debito Maestro o VPay se sono contactless e se sono state abilitate ai pagamenti contactless.
Il nuovo sistema con carte bancarie contactless calcola in automatico, in base alla validazione, qual’è il costo del biglietto per il servizio che stai utilizzando.
In caso di più viaggi effettuati nello stesso giorno in zona urbana il sistema calcolerà in automatico la tariffa più conveniente per il cliente. Ciò significa che, a partire dal quarto viaggio validato, si attiva automaticamente la miglior tariffa giornaliera (€ 4,50 per il servizio urbano di Modena, Reggio Emilia o Piacenza; € 3,60 per il servizio urbano di Carpi o Sassuolo) pari alla tariffa di 3 biglietti urbani.
Il servizio non prevede sovrapprezzo o costi aggiuntivi.
Per pagare i tuoi viaggi nell’arco della giornata occorre usare sempre la stessa carta bancaria o dispositivo associato alla carta: in questo modo sarà sempre applicata la tariffa giornaliera più favorevole.
Per ottenere le informazioni sul tuo biglietto schiaccia la ℹ che trovi sul display del validatore e avvicina la carta. Ricorda di schiacciare la ℹ prima di passare la carta.

Il sistema visualizzerà sul display le informazioni quali il numero della carta di credito (con alcune cifre nascoste per motivi di sicurezza), il circuito della carta di pagamento utilizzata, il giorno e l’ora in cui è stata effettata la validazione e informazioni relative al titolo di viaggio acquistato.
Sì. È facile, devi soltanto avvicinare la tua carta bancaria contacless al validatore verde che trovi sul bus e attendere la conferma dell’acquisto. Avvicina una sola carta per volta.
Il servizio è attivo sui mezzi dedicati al servizio urbano di Modena, Reggio Emilia, Piacenza, Carpi e Sassuolo ed è possibile viaggiare nei limiti della validità oraria del biglietto (75 minuti).
Ogni carta bancaria può anche essere digitalizzata su differenti dispositivi (telefono, orologio…), ma ciascun viaggio richiede l’utilizzo sempre dello stesso dispositivo.
Durante un controllo del personale SETA, è sufficiente comunicare le ultime 4 cifre della carta utilizzata al momento della convalida e il circuito a cui appartiene. In nessun caso la carta deve essere consegnata al personale.
Nessun dato relativo alla tua carta bancaria viene memorizzato da SETA. Questo nuovo servizio soddisfa gli standard di sicurezza richiesti per qualsiasi operazione di pagamento contactless. Per qualsiasi informazione sulle abilitazioni e funzionamenti della tua carta, contatta la tua banca.
Il costo del biglietto viene addebitato dopo tre giorni lavorativi dalla data del viaggio.
1. Quale biglietto si acquista tramite sistema di pagamento contactless e che validità ha il biglietto?
Il biglietto acquistabile è il biglietto di corsa semplice urbano alla tariffa urbana ordinaria con validità di 75 minuti.
Sul bacino di Reggio Emilia è acquistabile anche il biglietto da 2 zone alla tariffa ordinaria di € 2,10 con validità di 90 minuti.

Il biglietto urbano di Carpi o Sassuolo € 1,20 non permette l’interscambio con linee diverse dalle linee urbane di Carpi o Sassuolo.

2. Su quali mezzi e su quali linee è disponibile?
Il servizio è attivo sui mezzi che effettuano il servizio urbano di Modena, Reggio Emilia, Piacenza, Carpi e Sassuolo.

3. Dove si può pagare con carte di pagamento contactless?
Il servizio è attivo sui mezzi che effettuano il servizio urbano di Modena, di Reggio Emilia e di Piacenza e sul servizio urbano di Carpi e Sassuolo.

Carpi e Sassuolo: come per il biglietto di corsa semplice urbano Carpi o urbano Sassuolo alla tariffa di € 1,20, anche il biglietto urbano Carpi o Sassuolo acquistato a bordo con carta di credito consente di viaggiare nei limiti della validità oraria di 75 minuti nell’ambito urbano Carpi o Sassuolo e non consente di proseguire il viaggio sulle altre linee della rete. Per farlo è necessario dotarsi di altro titolo di viaggio.

4. Quale possibilità di trasbordo ci sono e quali regole di validazione si devono seguire?
Una volta acquistato il biglietto su uno dei mezzi attrezzati, è possibile il trasbordo su altre linee urbane entro la scadenza dei 75 minuti di validità o 90 minuti se si è scelto il titolo da 2 zone. In caso di trasbordo è sempre obbligatorio convalidare la carta bancaria su tutti i mezzi a cui si accede, prestando attenzione ad utilizzare lo stesso supporto (carta di credito/debito-smartphone-smartwatch…) utilizzato nella prima validazione per acquistare il biglietto.

5. Ci sono commissioni?
No, non ci sono commissioni o extra costi. Si paga solo la tariffa per il viaggio effettuato.

6. Bisogna registrarsi al servizio per pagare con carta bancaria contactless?
No, non serve alcuna registrazione.

7. Si possono acquistare più biglietti per più persone nello stesso istante (es. famiglia o comitiva)?
No, il sistema non permette l’acquisto di più titoli contemporaneamente utilizzando la stessa carta. È però possibile effettuare più pagamenti utilizzando la stessa carta su strumenti diversi: ad esempio, la stessa carta può essere utilizzata contemporaneamente su smartphone, su smartwatch e fisicamente, acquistando quindi tre titoli di viaggio.

8. Si possono consultare le proprie transazioni effettuate tramite sistema di pagamento contactless, come vengono registrate?
Attraverso la registrazione delle proprie carte nell’Area Personale sul sito setaweb.it il cliente può verificare in autonomia lo stato dei viaggi effettuati. La registrazione non è obbligatoria per viaggiare pagando con le carte contactless.
Iscrivendosi nell’area personale è possibile anche verificare i propri addebiti e generare una ricevuta con i dettagli dei viaggi effettuati e degli addebiti ricevuti. Una volta effettuata la registrazione, è possibile effettuare l’accesso all’Area personale anche con le credenziali SPID.
È bene ricordare che gli addebiti non avvengono contestualmente all’erogazione del servizio, ma solitamente necessitano di qualche giorno per essere elaborati e processati. Per chiarimenti è possibile scrivere una mail a emv@setaweb.it.



9. Come si può controllare la validità di un biglietto acquistato tramite sistema di pagamento contactless?
A bordo del bus è possibile avvicinare la carta bancaria al validatore sul quale si è acquistato il biglietto e premendo il tasto ℹ INFO TITOLO, verranno mostrati i minuti trascorsi dalla prima validazione. In alternativa, dall'Area Personale del sito setaweb.it il cliente può consultare tutte le validazioni-tap che ha eseguito.

10. Come si ha conferma del corretto acquisto e della regolare disponibilità del biglietto?
Il messaggio di benvenuto sulle validatrici, unitamente alla luce verde e al bip, confermano il buon esito della transazione di acquisto e danno diritto a viaggiare nell’ambito della validità geografica (servizio urbano o 2 zone) e temporale (75 minuti o 90 minuti) del titolo di viaggio acquistato.

11. Il dispositivo del sistema di pagamento contactless stampa una ricevuta o un biglietto per viaggiare?
No, il biglietto acquistato non è cartaceo né si ritira una ricevuta.

Registrando le proprie carte nell’Area Personale del sito setaweb.it è possibile verificare i propri addebiti e scaricare la ricevuta.

12. Con quali carte e quali dispositivi è possibile utilizzare il servizio?
  • Con tutte le carte di credito contactless dei circuiti MasterCard e VISA
  • Con tutte le carte di debito contactless dei circuiti VPay e Maestro (le stesse usate per prelevare agli sportelli)
  • Con tutte le carte ricaricabili contactless dei circuiti MasterCard e VISA
Il sistema non funziona con le carte ricaricabili Postepay emesse da VISA.
L’acquisto è possibile anche tramite carta virtuale su dispositivo smartphone o smartwatch.
Nel caso di utilizzo delle carte di debito del circuito Mastercard e Maestro, per motivi tecnici caratteristici dei circuiti, se l’utente ha attivato il servizio di alert con la propria Banca, riceverà un messaggio di pre-autorizzazione di 1,20 € per Mastercard e di 7,00 € per Maestro. Non si tratta di un addebito; l’importo viene bloccato sulla carta/conto collegato e due giorni lavorativi successivi viene addebitato il solo importo per il servizio di trasporto fruito. Ad esempio, in caso di utilizzo per un viaggio di € 1,50 di una carta del circuito Maestro, l’utente riceverà l’addebito di € 1,50 e avrà nuovamente a disposizione € 5,50.

13. Ho ricevuto un messaggio di pre-autorizzazione dell’addebito. Cosa significa?
Il sistema di pagamento adotta logiche simili a quelle di distributori di benzina oppure di noleggio auto, per cui può pre-autorizzare un addebito provvisorio.
L’importo della pre-autorizzazione non è quello effettivamente addebitato, che verrà calcolato a fine giornata in base all’effettivo utilizzo del servizio, sempre con la logica della miglior tariffa.
Il valore di pre-autorizzazione è:
  • per MASTERCARD 1,20 € per le carte di credito, ricaricabili oppure prepagate;
  • per MAESTRO 7,00 €;
  • per VISA nessuna pre-autorizzazione;
  • per VPAY nessuna pre-autorizzazione;
I valori di pre-autorizzazione riportati qui sopra rimangono invariati in caso di utilizzo di carte virtualizzate e si riferiscono quindi alla tipologia di carta utilizzata.

14. Perché la mia carta non funziona?
I casi possono essere 4:
  • la carta non appartiene a uno dei circuiti abilitati
  • la carta è insolvente (il conto corrente non ha un saldo sufficiente, è bloccato o altre ragioni)
  • la carta è scaduta
  • la carta appartiene a uno dei circuiti abilitati ma non è contactless o non è stato attivato il contactless.
In questi casi, suggeriamo di rivolgersi alla banca che può individuare la causa del problema.

15. La mia carta è fra quelle accettate, è contactless e con soldi. Perché il sistema mi dice carta non accettata?
Le carte di credito o prepagate potrebbero non essere accettate perchè non sono ancora state utilizzate in modalità contactless: la carta non viene accettata dal sistema dato che ancora non è stata abilitata per effettuare acquisti contactless. Per essere abilitata ad effettuare operazioni in modalità contactless la carta deve prima essere utilizzata per un acquisto non contactless inserendo il pin in un POS fisico.

16. Come vengono effettuati i controlli da parte del personale sui mezzi?
I controlli possono essere effettuati solo dal personale abilitato al controllo dei titoli di viaggio identificabile dalla divisa e dal tesserino di riconoscimento; i controlli avvengono nel rispetto della privacy: è sufficiente comunicare le ultime 4 cifre e il circuito della carta utilizzata per ottenere riscontro sulla regolarità dell’operazione di acquisto tramite i terminali in dotazione al personale.

Si veda FAQ nr.17 e nr.18 per recuperare il numero della carta da comunicare in caso di utilizzo di una carta di debito che non presenta le 16 cifre oppure di carta virtualizzata su altri supporti.

17. Ho pagato con la mia carta bancomat, quali numeri devo comunicare al verificatore?
Solitamente le carte bancomat, dette anche carte di debito, non presentano le classiche 16 cifre presenti su una carta di credito. Se la tua carta bancomat presenta le 16 cifre, allora significa che è una carta abilitata anche come carta di credito: sarà necessario comunicare solamente gli ultimi quattro numeri in caso di controllo.
Se invece sulla carta non sono presenti le 16 cifre, allora per sapere quale numero comunicare in occasione di un controllo bisogna cliccare sul tasto i INFO TITOLO del validatore ed avvicinare la carta. Il sistema mostrerà tutte le informazioni relative alla carta e al viaggio. Bisognerà comunicare al verificatore le ultime quattro cifre del numero mostrato.

18. Ho pagato con una carta virtualizzata su smartphone, smartwatch oppure altri supporti simili. Quale numero devo comunicare in caso di controllo?
In caso di controllo, quando si utilizza una carta virtualizzata per individuare il numero da comunicare al verificatore bisogna cliccare sul tasto info del validatore e quindi avvicinare la carta. Il sistema mostrerà a video tutte le informazioni relative alla carta e al viaggio. Bisognerà comunicare al verificatore le ultime quattro cifre del numero mostrato.

19. Posso utilizzare il mio dispositivo digitale (smartphone, smartwatch…) abilitato ai pagamenti? Si. Ogni carta bancaria può anche essere digitalizzata su differenti dispositivi (telefono, orologio…).
Bisogna però fare attenzione ad utilizzare sempre lo stesso dispositivo anche per eventuali interscambi, in quanto una carta bancaria utilizzata su dispositivo digitale assume un diverso identificativo rispetto alla carta in plastica rigida. Pertanto, a titolo di esempio, se per la prima validazione ho utilizzato lo smartphone anche nell’eventuale trasbordo devo usare lo smartphone e non la carta in plastica.

20. Chi mi garantisce la sicurezza del pagamento? Nessun dato relativo alla tua carta bancaria viene memorizzato da SETA. Questo nuovo servizio soddisfa gli standard di sicurezza richiesti per qualsiasi operazione di pagamento contactless. Per qualsiasi informazione sulle abilitazioni e funzionamenti della tua carta, contatta la tua banca.

21. Come viene calcolato il costo del biglietto? A fine giornata il sistema calcola la tariffa corrispondente ai viaggi effettuati, dopo aver registrato tutte le validazioni giornaliere. In caso di trasbordo effettuato nell’ambito della validità oraria (75 minuti o 90 minuti) e geografica (area urbana per Modena, Reggio Emilia e Piacenza o 2 zone Reggio Emilia o servizio urbano di Carpi o di Sassuolo) e con la stessa carta o dispositivo, non verrà addebitato alcun importo aggiuntivo.

22. L’acquisto rientra nel Cashback di Stato?
Si, finchè l’iniziativa del Cashback è in vigore.

23. Quali sono i vantaggi di pagare contactless invece che con un semplice biglietto?
I vantaggi sono diversi: risparmi tempo e non devi acquistare in anticipo il biglietto. Basta avvicinare la propria carta/dispositivo contactless al lettore posizionato a bordo per accedere al servizio senza necessità di acquistare in anticipo il biglietto. Inoltre, se fai più viaggi durante la giornata, al di fuori dei limiti temporali di validità del biglietto urbano, dal quarto viaggio in poi il sistema, invece di applicare il totale di 4 corse singole o più, fa scattare la tariffa giornaliera.